La vita di Maria Virchow

Maria Virchow è nata negli anni ’50 a Bari (Italia). All’età di 3 anni, seguendo il desiderio della nonna che era insegnante e riconobbe i talenti della nipote già in tenera età, Maria fu iscritta in un collegio privato. Nel collegio prese lezioni di danza classica, meditazione, musica e arte e sviluppo così la sua passione per la pittura e l’arte. Terminata la sua formazione scolastica, si trasferì con i genitori in Germania per poter mantenere la famiglia e finanziare i suoi studi di arte. Dopo alcuni mesi conobbe il suo futuro marito, il Signor Virchow. Già negli anni della gioventù, si manifestarono in lei una personalità forte, intuitiva ed enfatica e la vocazione a voler aiutare altre persone tramite le sue conoscenze. Il professor Aldo C., esperto di magia della scuola di esoterismo di Milano, promosse negli anni a venire questi suoi talenti innati. Dopo i suoi studi di astrologia, esoterismo e alta magia della durata di 30 anni, Maria Virchow ottenne diversi diplomi. Professor C. F. descrive il suo carattere con le seguenti parole: “Una mano d’acciaio con un guanto di velluto”.

Dal 1978 Maria Virchow è diventata famosa in Germania e all’estero offrendo il suo contributo a numerosi mezzi di comunicazione, quali giornali e talk show di programmi radiofonici e televisivi. Nle1993 è apparso nel Los Angeles Times l’articolo “Global Soothsayers Peer Into 1993”.

Oggi si annoverano tra i clienti di Maria Virchow non solo persone private e del mondo dell’economia e della finanza ma anche personaggi famosi e case regnanti. Tutti hanno fiducia nelle sue previsioni e predizioni affidabili e mirate su eventi mondiali che fino ad oggi si sono sempre avverate. Maria Virchow è invitata anche frequentemente da banche, amministrazioni comunali e altre istituzioni, così come da amanti dell’arte.

Visitate anche le mie gallerie di quadri e ammirate i miei calendari artistici.

Maria Virchow in giovane età.
In ricordo dell’amico fedele di Maria Virchow, un mastino Napolitano, che ha dato la vita per lei per proteggerla.
Alla presenza dei bambini, Maria Virchow si sente più a suo agio. La sua più grande felicità personale.
Maria Virchow 1 anno dopo il suo matrimonio e all’inizio della sua carriera internazionale. Già in questo momento ha profetizzato la propria carriera.

Non volevo diventare una suora!

Una storia autentica, raccontando la quale l’autrice, non solo supera la vergogna di elaborare emozionalmente i fatti del passato, ma allo stesso tempo rende il lettore partecipe di un percorso di vita che ha quasi dell’incredibile e gli trasmette il coraggio per una vita piena di amore, rispetto, sincerità e attenzione.
Autrice: Maria Virchow
La prima edizione è già esaurita. Per la seconda edizione digitale è auspicabile una prenotazione.

Eventi importanti e previsioni

1978

1978 Dalla seconda metà del 1978 Maria Virchow è diventata famosa grazie al passaparola di rappresentanti della politica e della nobiltà. Numerose pubblicazioni in riviste e giornali, così come la presenza in talk show radiofonici e televisivi, hanno reso nota la sua attività sia in Germania che all’estero.

Previsioni rilevanti che si sono avverate: 
Nel 1979 ha previsto la caduta del muro di Berlino e il giorno e l’ora del terremoto in Cina. Con il passaggio della cometa di Halley ha predetto i tumulti nell’Africa del Nord e in Medio Oriente.

Ha potuto prevedere con esattezza anche la morte del Papa Giovanni Paolo I e il nome del suo successore. Nel 1979 ha inoltre previsto un virus che comincia con la lettera A e che avrebbe scosso profondamente il mondo.

Nel 1980 ha predetto che sarebbe stata introdotta una nuova valuta europea e che dal 2000 la Germania avrebbe sofferto per una crisi economica con un aumento della disoccupazione.

1979

Il 29.12.1979 Maria Virchow è stata ospite in un talk show del canale della TV pubblica tedesca ZDF e ha presentato le sue previsioni per l’anno 1980. Il 30.12.1980 ha ricevuto grandi apprezzamenti per le sue previsioni sulla politica e su avvenimenti mondiali nel telegiornale del canale ZDF. Per il successo ottenuto in tale occasione, l’astrologa è stata invitata a diverse trasmissioni radiotelevisive. Tra l’altro, il 01.11.1993 ha partecipato alla trasmissione “Ladyfirst” della trasmittente radiofonica “Radio Regenbogen” e ha aiutato nella ricerca di persone scomparse.

1993

Nel Los Angeles Times è stato pubblicato l’articolo “Global Soothsayers Peer Into 1993” con previsioni di astrologi, indovini e veggenti da tutto il mondo. Maria Virchow è stata scelta per la sua esperienza e popolarità come rappresentante per la Germania.

1996

Maria Virchow si è presa una pausa creativa nella sua attività esoterica dedicandosi completamente alla pittura. Da questo momento in poi sono stati realizzati più di 300 dipinti che in parte sono stati regalati e in parte venduti ad acquirenti privati o esposti in cliniche e gallerie in Germania e all’estero. In brevissimo tempo Maria Virchow si è imposta sulla scena artistica. Una selezione delle sue opere può essere ammirata nella galleria online.

1999

Negli anni 1999 e 2000 Maria Virchow ha sostenuto il progetto per la realizzazione di un calendario artistico in collaborazione con il Klinikum Fulda e l’UNESCO “Kinder in Not” (Bambini in emergenza). A questo progetto ha contribuito non solo con opere d’arte moderne ma anche con brevi oroscopi mensili. Visto il grande successo, è stata considerata anche l’ipotesi di continuare la pubblicazione del calendario artistico in modo permanente.

2010

Dall’anno 2010 Maria Virchow ha dedicato nuovamente tutte le sue energie all’arte partecipando a diverse esposizioni. Maria Virchow ha offerto da quel momento in poi anche viaggi meditativi e lezioni sul tema “Magia”. In questo modo è possibile, ad esempio, imparare come s’inviano desideri all’universo, desideri di cui è garantita la realizzazione.

2012

All’inizio del 2012 Maria Virchow è stata ospite della televisione RNF per fare una previsione sul futuro del land Baden-Württemberg. A ciò sono seguiti altri tre nuovi articoli nella rivista Shaman Magazine e uno nella rivista illustrata “Bella”. Altri appuntamenti con la stampa sono già programmati.

2014

Ogni mese, da gennaio 2014, Maria Virchow scrive un articolo su un tema che le sta particolarmente a cuore e desidera così evidenziare l’importanza del potere dell’Universo per la realizzazione dei vostri piccoli e grandi desideri.